É possibile studiare meno, studiare meglio e avere voti migliori? Si, con la meditazione! Scopri come.

Non mi piace parlare di me, ma qualche volta devo farlo.

In realtà non sono, ne sono stato nulla di speciale. Ma nella mia vita ho fatto parecchie cose. In particolare qui voglio ricordare quando studiavo, prima al liceo e poi ingegneria, dove mi sono laureato a pieni voti. In quel periodo mi allenavo 1 o anche 2 volte al giorno e sono stato in nazionale del mio sport per parecchi anni. Nello stesso periodo ho studiato musica e anche lì non ero proprio l’ultimo arrivato. E naturalmente facevo tutto meno che vita di clausura. Anzi,

Come tutti avevo bisogno anche di mangiare e soprattutto di dormire (io molto! Credo di essere nato stanco). Quindi, se fai un po’ di conti delle ore che ci sono in un giorno, puoi immaginare come tutto doveva essere fatto al meglio e nel minor tempo possibile.

Ma come ho fatto? Guardando indietro, posso solo dire che devo tutto alla voglia di fare, all’assenza di emozioni negative con le persone vicine (famigliari, amici,…), e soprattutto alla meditazione

Si: alla meditazione perchè da questa discende il resto.

Mi sono avvicinato alla meditazione nei primi anni del liceo quando mi è stato insegnato il Training Autogeno. Anche se ha dei gravi difetti, il training autogeno è un’ottima introduzione alla meditazione.

Poi ho cominciato ad approfondire la cosa, fino a quando la meditazione ha cominciato a far parte delle mie abitudini quotidiane.

 

Che cosa fa la meditazione per gli studenti?

Molte cose, tra cui:

  • Toglie la fatica dello studio e ti permette di riprendere a studiare come se fossi “fresco”.
  • Toglie i blocchi mentali.
  • Abbassa lo stress.
  • Diminuisce la stanchezza generale.
  • Aumenta la capacità di immagazzinare le informazioni e di organizzarle.
  • Facilita il recupero delle informazioni memorizzate.
  • Allena alla disciplina e all’ordine (mentale e non solo).
  • Aumenta l’attenzione e la capacità di rimanere concentrati per molto tempo
  • Elimina le distrazioni mentali.
  • ...

Non so perché. Ma in alcune delle migliori università e istituti anglosassoni, la meditazione applicata allo studio è comunemente insegnata.

In Italia no. Ed è un peccato. Perché potrebbe aiutare molti a studiare più efficientemente, meno e ottenere migliori risultati. Magari tra 50 anni ci arriviamo anche noi.

Quindi ho deciso di fare un Nuovo Breve Corso di Introduzione alla Meditazione dedicato esclusivamente alle Tecniche Utili a Studiare Meglio e Meno.

In questo periodo di esami è la cosa migliore da imparare.

 

Il Corso?

Il corso è specificamente studiato per adolescenti e giovani di 14-30 anni circa che desiderano aumentare le loro prestazioni mentali.

Alla fine del corso avrai certamente imparato come centrare la tua mente, essere più stabile emotivamente e avrai sviluppato la forza di volontà, la capacità di concentrazione e di apprendimento e rigenerazione.

Il corso insegna i fondamentali, prende spunto dalle tecniche del Training Autogeno ma va molto più in là.

Il corso si sviluppa in diverse fasi:

  • Tecniche per la presa di coscienza del proprio corpo e mente.

    Il corpo la sua postura, le sue tensioni influiscono sullo stato mentale e viceversa. Dobbiamo imparare a modificare lo stato fisico per influire sulla mente e viceversa.

  • Tecniche di rilassamento, rigenerazione e di attivazione.

    Nello studio vi è una fase in cui si soprattutto si leggono/vedono/ascoltano delle informazioni ed una in cui si devono organizzarle all’interno della nostra mente. Poi vi è il momento in cui queste informazioni devono essere recuperate. Ognuna di queste fasi richiede una attitudine mentale diversa.

  • Utilizzo delle Affermazioni per il miglioramento delle prestazioni

    Sei e fai ciò che pensi: se modifichi il modo in cui pensi, ed è possibile, modifichi le tue capacità e prestazioni.

 

 

Student book

PS
No, non ti permetterà di dormire sui libri e di sapere la lezione il giorno dopo.

PPS
No, non ti permetterà non studiare e prendere ugualmente ottimi voti.

PPPS
Si, ti permetterà di dare il meglio con il minimo sforzo.

 

Di la tua! I tuoi pensieri sono importanti: